• Il Mio Salotto

Mostra "LITTLE TREASURES" alla Galleria De Marchi di Bologna

Aggiornamento: 17 lug


A volte le piccole cose vengono trascurate perché sono piccole e appena percettibili. Ma non dovrebbe essere così, perché spesso è proprio nelle piccole cose che possiamo vedere l'unicità e la rara bellezza. Proprio come la mostra che ho visitato lo scorso 31 maggio 2022, intitolata "Little Treasures", allestita presso la Galleria d'Arte De Marchi in via Porta Nova 1/D a Bologna. La mostra rappresenta il riavvio ufficiale dell'attività della Trevisan International Arts. Era il 2003 quando questa organizzazione artistica fu creata con l'obiettivo di riunire artisti di tutto il mondo. Così questa volta Paola Trevisan, responsabile dell'organizzazione e curatore, ha fatto in modo che venisse esposta una nuova collezione di opere di circa 80 artisti (provenienti da 30 Paesi). Come modalità di espressione, c'erano bellissimi dipinti e disegni, sculture e fotografie, tutti di piccole dimensioni, come indica il titolo della mostra, Little Treasures. La mostra è stata aperta dal 28 maggio all'8 giugno 2022.


La mostra Little Treasures è iniziata nel 2008 e da allora ha continuato a promuovere piccole opere d'arte di artisti internazionali provenienti dall'Europa e da altre parti del mondo.

La mostra si tiene quasi sempre alla Galleria de Marchi di Bologna, che è la galleria preferita da gruppi artistici e curatori per la calorosa accoglienza che ricevono dal team della Galleria, composto da Alessio Boschi e Silvana Pelle. Gli artisti e gli ospiti si sentono a casa ovunque ci sia una mostra alla Galleria.


Durante l'inaugurazione, Paola Trevisan ha conferito il Premio al Merito a tutti gli artisti espositori per la loro creatività e la loro presenza quasi costante in tutte le mostre della Trevisan. Alcuni degli artisti che hanno ricevuto il premio Trevisan International Art Excellence sono stati: Pim Benus, Petra Bernstein, Sia Braakman, Ulla Haga, Dana Ingesson, Stefanie Kamrath, Carole Jury, Mark James Minty, and Shihoko Moritani.


Il quadro che mi è piaciuto di più è quello della pittrice lituana Rasa Dzimidaviciute Olesen. Le sue miniature fanno parte della miniserie di dipinti " Angels and Demons of Mine" (gli Angeli e i miei demoni ), in cui l'artista raffigura l'equilibrio tra il lato buono e quello cattivo di un essere umano. Questo quadro in particolare, intitolato "Temptation, Angels and Demons of Mine" (la Tentazione, gli Angeli e i miei Demoni), misura 20 x 20 cm, olio su lino, e mostra una donna anziana con un angelo e un demone su ciascun lato delle spalle. L'angelo mangia una carota e altri frutti e verdure sono in attesa di essere mangiati, mentre il demone dall'altra parte divora caramelle e altri dolci. Questo quadro mostra l'idea del pittore sulla resistenza o l'accettazione del cibo che mangiamo. Anche su una tela molto piccola, la pittrice ha trasmesso i suoi messaggi spiritosi abbinati a dettagli realizzati con la precisione delle sue pennellate.



L'ARTE è una grande espressione di ciò che un artista pensa. Ogni tratto, ogni dettaglio e ogni colore ha il suo significato e sta a chi guarda interpretarlo secondo i propri sentimenti e la propria percezione. Ma il vero significato e la vera essenza rimangono all'artista stesso.



Aspettiamo con ansia il prossimo evento della Trevisan International Arts e questa mostra " Little Treasures" rimarrà sempre la mia preferita perché non promuove solo le arti in miniatura ma anche l'aspetto culturale di ogni Paese che gli artisti rappresentano. È l'essenza stessa di un bellissimo e significativo scambio di arte e cultura tra artisti, Paesi e mecenati.

Per vedere il profilo Instagram della Trevisan International Arts clicca QUI




189 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti