• Il Mio Salotto

Frida Castelli: sentimenti ed eros raccontati con delicate e sensuali illustrazioni

Aggiornamento: 12 gen

Quando vediamo delle immagini che raffigurano due corpi nudi, atti in situazioni intime, sessuali ed erotiche, comportamenti che vengono considerati privati, che solitamente si svolgono all’oscuro da occhi indiscreti, da non mostrare a chiunque, spesso ci scandalizziamo, storciamo il naso, e ci chiediamo se sia normale vederle così, su uno schermo del cellulare, di un computer o stampate su una superficie. Il più delle volte, queste immagini vengono giudicate in un modo negativo, ma soprattutto vengono considerate volgari. Com’è può essere volgare una manifestazione naturale dell’amore, della passione, dell’eccitazione e della sensualità di due corpi che si uniscono per provocarsi piacere, per scambiarsi energia allo stato puro?


…è il motivo perché amo le illustrazioni di Frida Castelli. Erotismo e passione non volgare, mai, ma delicata, pura e naturale. I sui disegni, realizzati con tecnica ad inchiostri, pantoni, matite colorate e pennelli, danno vita ad illustrazioni uniche e originali, ma soprattutto realistiche, naturali e senza tabù. Sul profilo Instagram dell’artista potrete vedere i suoi lavori, ma nel frattempo vi lascio un’anteprima con una gallery qui sotto.


Immagini dell'account Instagram di Frida Castelli


La maggior parte dei suoi disegni, racconta una storia. Ogni sua illustrazione, è una traccia che racchiude e narra i suoi sentimenti, ricordando ad ognuno di noi, e forse anche a lei, questo sentimento tanto meraviglioso quanto terribile che è l’amore. C’è una vena poetica nelle sue illustrazioni. Osservandole, mi sono sempre immaginata la storia d’amore, a volte travagliata, di queste due persone.


Immagini dell'account Instagram di Frida Castelli



Delle volte ho pensato fosse la storia proprio dell’autrice, che invece di raccontare il suo amore per quest’uomo scrivendolo in un diario come faccio io, lo racconta disegnandolo, accompagnando ogni pezzo con una frase di uno scrittore, o di un altro artista. Ed ogni volta la frase sembra essere scritta esattamente per quella situazione, azzeccata per quel disegno.




Altre volte invece, ho rivisto me in quei disegni, e così credo che tante altre donne abbiano avuto la sensazione di riconoscersi in quegli abbracci, tanto romantici quanto tristi talvolta; in quell’intesa e chimica, in quei baci appassionati, in quegli sguardi pieni di passione, e fame dell’altra persona che ti porta a baciarla, a volerla con voracità.


Molte volte, ad essere ritratto è il solo corpo femminile, intento in atti di autoerotismo ma anche in questo caso, mai volgare, anzi sensuale e giocoso, inserendo elementi come la frutta nei punti più intimi. Probabilmente per dimostrare quanto anche questo, sia una cosa estremamente naturale di cui dovremmo prendere sempre più consapevolezza, non vedendolo come qualcosa di sbagliato, ma bellissimo: la conoscenza del proprio corpo e del proprio piacere.



Immagini dell'account Instagram di Frida Castelli



Amo che nonostante il tema sia espressamente erotico, questi disegni sprigionino in me, sensazioni di puro scambio d’amore e passione tra due persone, senza vincoli, senza inibizioni, senza “se” e senza “ma”, ma risaltando solamente la pura chimica, l’intesa e il sentimento che può esserci tra due persone.


Immagini dell'account Instagram di Frida Castelli



Di Frida, non si sa molto. Solo che vive e lavora a Milano e che divulga pochissime informazioni su di sé. Forse l’anonimato le permette più libertà di esprimersi liberamente anche se purtroppo il suo account, da un pò di tempo, è fortemente penalizzato a causa delle continue segnalazioni sui contenuti che pubblica e ha quindi dovuto crearne un altro dove farsi seguire @fridacastelli_ .

Frida ha scelto di restare anonima senza svelare la propria identità e in una rara intervista online ha detto: 

“rispetto al progetto che sto cercando di mettere in piedi, è superfluo sapere chi sono” -

lasciando così, che le sue opere parlino naturalmente per lei.


Ed io non posso che essere d’accordo con lei.



1.405 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti